Anelli vascolari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Gli anelli vascolari in campo medico, sono l'insieme di malformazioni che riguardano l'arteria polmonare oppure l'arco aortico [1]

Tipologia[modifica | modifica wikitesto]

Gli anelli vascolari vengono causate da anomalie cardiache, le più frequenti sono:

Sintomatologia[modifica | modifica wikitesto]

La gravità dei sintomi che la persona riscontra sono causati dalla gravità della costrizione anatomica, quindi si hanno stridore, disfagia, cianosi.

Esami[modifica | modifica wikitesto]

Terapia[modifica | modifica wikitesto]

Il trattamento di solito è chirurgico, soprattutto nei neonati, fra di esse per alcune tipologie la toracotomia sinistra è quella adottata. In alternativa si sta diffondendo l'utilizzo della toracoscopia video-assistita

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Edwards JE, Anomalies of the derivatives of the aortic arch system, in Med Clin North Am., vol. 32, 1948, p. 925.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina