Andrea Stella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il velista italiano, vedi Andrea Stella (velista).
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando lo scacchista italiano, vedi Andrea Stella (scacchista).

Andrea Stella (Orvieto, 22 febbraio 1971) è un ingegnere italiano.

È l'attuale capo degli Ingegneri di pista della McLaren in Formula 1.È stato l'ingegnere di pista di Fernando Alonso quando lo spagnolo è stato pilota della Ferrari dal 2010 al 2014 e in precedenza di Kimi Raikkonen nel 2009. Nel 2006 ha anche lavorato da ingegnere di pista con Valentino Rossi, quando il motociclista ha fatto il tester Ferrari.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Si è laureato in Ingegneria aerospaziale alla Sapienza di Roma con una tesi sperimentale effettuata presso il C.E.I.M.M. (Centro Esperienze Idrodinamiche Marina MIlitare) di Roma.

con la Scuderia Ferrari[modifica | modifica wikitesto]

Dalla stagione 2000 entra a far parte della Gestione Sportiva della Ferrari. Dapprima è impiegato nella squadra test, ma dal 2002 diviene veicolista della vettura di Michael Schumacher, e dal 2007 di quella di Kimi Räikkönen. Mentre nel 2009 è stato promosso a ingegnere di pista, sempre di Kimi Räikkönen.

Dalla stagione 2010 ricopre il ruolo di ingegnere di pista di Fernando Alonso, confermato anche per il 2011 fino al 2014.

McLaren[modifica | modifica wikitesto]

Nell'inverno 2014 gli è stato offerto il rinnovo dalla Ferrari, declinato in seguito all'offerta della McLaren, di cui diventa capo degli ingegneri con un contratto fino al 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]