Anassagora (mitologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anassagora
Nome orig.Ἁυαξαψόας
SessoMaschio
ProfessioneRe di Argo

Anassagora (in greco antico Ἁυαξαψόας) è un personaggio della mitologia greca, era uno dei re di Argo, figlio di Megapente.

Mitologia[modifica | modifica wikitesto]

Quando le donne argive impazzirono per volontà di Dioniso, la loro furia venne scatenata durante il regno di Anassagora e questi fu ben felice di vedere Melampo e il compagno Biante riuscire a riportarle alla ragione utilizzando le loro tecniche mediche.
Pieno di gratitudine Anassagora donò a loro due terzi del suo regno, tenendosi quindi per sé solo il rimanente terzo.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Da Anassagora discendono la stirpe dei Anassagoridi, suo figlio continuò ad essere re di Argo al posto del padre. Il suo regno, prolungato nel tempo ebbe una vita più prospera e lunga dei regni di Melampo e Biante.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti storiche[modifica | modifica wikitesto]

Fonti moderne[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca