Alpha di Cronbach

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A tau-equivalent measurement model is a special case of a congeneric measurement model, hereby assuming all factor loadings to be the same, i.e.

L'alpha di Cronbach (a volte semplicemente coefficiente α) è un Indicatore statistico utilizzato nei test psicometrici[1] per misurarne l'attendibilità, ovvero per verificare la riproducibilità nel tempo, a parità di condizioni, dei risultati da essi forniti.[2] In genere valori alti di attendibilità sono da considerarsi quelli che vanno da 0.70 in su[3]. Fu ideato dal pedagogista statunitense Lee Cronbach[4] nel 1951[1].

Definizione[modifica | modifica wikitesto]

Il coefficiente alpha di Cronbach si definisce nel modo seguente:

dove è il numero di item, è la varianza del punteggio totale e la varianza dell'item i per il campione di individui in esame.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Orientamenti pedagogici, Volume 32, pagina 868; Società editrice internazionale, anno 1985
  2. ^ Scuola e qualità: la customer satisfaction, pagina 87; Cristina Maria Rappagliosi, ed. FrancoAngeli, anno 2003
  3. ^ George, D., & Mallery, P. (2003). SPSS for Windows step by step: A simple guide and reference. 11.0 update (4th ed.). Boston: Allyn & Bacon
  4. ^ Cronbach, Editrice La scuola, scheda on-line su nuovadidattica.wordpress.com