Aggiornamento Software

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aggiornamento Software
Finestra principale di Aggiornamento Software di macOS
Finestra principale di Aggiornamento Software di macOS
Sviluppatore Apple Computer
Ultima versione 2.1.3.127 (29 giugno 2012)
Sistema operativo macOS
Microsoft Windows
Genere Sistema di gestione dei pacchetti
Licenza Proprietaria
(licenza non libera)
Sito web www.apple.com/softwareupdate/

Aggiornamento Software (Software Update nella versione inglese) è un'utility di sistema sviluppata da Apple Computer che si preoccupa di aggiornare i software prodotti da Apple all'ultima versione sui computer su cui è installato il sistema operativo macOS. Fa parte dei CoreServices in Mac OS X. Questa applicazione si trova al path /Sistema/Libreria/CoreServices/Aggiornamento Software.app.

Esiste anche una versione di Aggiornamento Software per Mac OS Classico, a partire dalla release 9.0 del sistema.

È raccomandato installare gli aggiornamenti proposti: questi includono i Security Update (aggiornamenti di sicurezza), gli aggiornamenti del sistema e dei driver, gli aggiornamenti delle applicazioni Apple presenti sul computer dell'utente (suite iLife, iTunes, QuickTime eccetera). A partire da Mac OS X 10.5 Leopard l'utility propone anche gli aggiornamenti dei driver delle stampanti prodotte da HP.

Tutti gli aggiornamenti richiedono di inserire una password di amministratore e alcuni richiedono il riavvio del sistema. A partire da Mac OS X 10.5 Leopard, gli aggiornamenti che richiedono il riavvio vengono installati solo subito dopo che l'utente ha confermato l'esecuzione del riavvio.

A partire da OS X Mountain Lion, software update è stato unificato con Mac App Store.

Funzioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Può essere impostato per cercare gli aggiornamenti quotidianamente, settimanalmente, mensilmente oppure soltanto su richiesta dell'utente.
  • Può anche scaricare gli aggiornamenti sotto forma di pacchetti (gli stessi usati da Installer), che possono essere installati in un secondo tempo o usati su un altro computer senza doverli riscaricare da Internet.
  • Permette di mantenere una cronologia degli aggiornamenti installati.
  • Rende possibile ignorare gli aggiornamenti del software Apple non posseduto dall'utente e di non mostrarli in seguito.

Varie[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamento Software fu introdotto inizialmente in Mac OS 9. Tutte le funzioni di Aggiornamento Software sono disponibili anche da riga di comando a terminale con il programma softwareupdate.

La sintassi di softwareupdate per Mac OS X 10.5 Leopard è:

uso: softwareupdate <mode> [<argomenti> ...]

        -l | --list             Elenca gli aggiornamenti disponibili
        -d | --download         Solo download
        -i | --install          Installazione
                <label> ...     aggiornamenti specifici
                -a | --all              tutti gli aggiornamenti
                -r | --recommended      solo quelli raccomandati

        Preferenze utente:
        --ignore <label> ...    Ignora gli aggiornamneti specificati
        --reset-ignored         Reimposta gli aggiornamenti ignorati
        --schedule (on | off)   Imposta il controllo automatico

        -h | --help     Visualizza questo aiuto

Usando questa utility, per gli amministratori è possibile eseguire Aggiornamento Software regolarmente tramite cron:

softwareupdate -i -a

(o solo --recommended per prudenza).

Se si usa cron, è meglio impostare softwarupdate perché non vada in esecuzione quando un utente è connesso specialmente perché alcuni aggiornamenti richiedono un riavvio del sistema (softwareupdate non riavvia automaticamente la macchina, ma avverte solo nel caso in cui è necessario.)

Gli amministratori remoti potrebbero essere anche interessati ai comandi da terminale curl e installer per mettere a punto il loro sistema di aggiornamento software.

Apple Portale Apple: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Apple