Affermazione del conseguente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'affermazione del conseguente è una fallacia argomentativa di tipo formale, in cui dall'affermazione di un effetto si evince l'esistenza di una causa.

Esempio:

"Se piove, allora la strada è bagnata. La strada è bagnata. Dunque piove."

Lo schema logico di questo argomento è il seguente:

A \rightarrow B
B
\vdash A

Il passaggio non è garantito dalle leggi logiche per cui un'implicazione è equivalente alla propria contronominale ma non alla propria inversa: difatti, la strada potrebbe essere bagnata perché qualcuno ci ha gettato una secchiata d'acqua.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]