Édouard de Rothschild

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Édouard Étienne Alphonse de Rothschild (Neuilly-sur-Seine, 27 dicembre 1957) è un imprenditore e banchiere francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Guy de Rothschild e Marie-Hélène van Zuylen van Nyevelt[1], appartiene al ramo francese della famiglia Rothschild. Dopo la laurea in legge all'università Panthéon-Assas si trasferì negli Stati Uniti d'America dove studiò economia alla business school dell'Università di New York, conseguendo un MBA[2].

Banchiere di investimento a Londra e Parigi, nel 1987 fondò la Rothschild & Cie Banque insieme al fratellastro David e al cugino Eric[3].

Nel 2004 si ritirò dalla gestione della banca, mantenendo la carica di presidente non esecutivo[4], poi nel 2005 divenne azionista di maggioranza del quotidiano francese Libération[5][6][7]. Nel corso degli anni ha ottenuto vari seggi in diversi consigli di amministrazione, tra i quali quello del vigneto di famiglia Chateau Lafitte[8], oltre alla gestione della scuderia di purosangue Haras de Meautry in Normandia[9]. Dal 2004 al 2011 è stato presidente di France Galop, la società che gestisce le corse dei cavalli in Francia[10].

Titolare di una fortuna superiore ai 300 milioni di euro[11], Rothschild vive in Israele[12] e ha quattro figli: David, Alienor, Ferdinand e Louis.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Edouard de Rothschild, l'indomptable, Challenges. URL consultato il 21 novembre 2014.
  2. ^ (FR) Edouard De Rothschild, Zone Bourse. URL consultato il 21 novembre 2014.
  3. ^ (EN) Biography, edouard-rothschild.com. URL consultato il 21 novembre 2014.
  4. ^ Banca addio, l'ultimo Rothschild farà l'imprenditore, Corriere della Sera. URL consultato il 21 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il pre 1/1/2016).
  5. ^ Libération et decapitation, Panorama. URL consultato il 21 novembre 2014.
  6. ^ (EN) Un capitaliste à Libération, Radio France Internationale. URL consultato il 21 novembre 2014.
  7. ^ (EN) Baron Rothschild and Arnault square up over taxes, The Guardian. URL consultato il 21 novembre 2014.
  8. ^ (EN) Meet The Remaining Heirs Of The Legendary Rothschild Dynasty, Business Insider. URL consultato il 21 novembre 2014.
  9. ^ (FR) Modern Day, harasdemeautry.com. URL consultato il 21 novembre 2014.
  10. ^ (FR) Bélinguier succède à Edouard de Rothschild, Le Figaro. URL consultato il 21 novembre 2014.
  11. ^ (FR) Edouard de Rothschild immigre en Israël, Le Figaro. URL consultato il 21 novembre 2014.
  12. ^ “Au revoir, Paris”. Così gli ebrei francesi riparano in Israele, Il Foglio. URL consultato il 21 novembre 2014.