Trenchcoat Brigade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Trenchcoat Brigade
fumetto
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Autori
Editore Vertigo
1ª edizione aprile 2007 – giugno 2007
Periodicità mensile
Albi 4 (completa)
Rilegatura spillato

The Trenchcoat Brigade è una serie limitata di quattro numeri che fu pubblicata nel 1999 dalla Vertigo.

Il titolo è un riferimento ad uno scherzo improvvisato da John Constantine nella serie a fumetti precedente, The Books of Magic per apostrofare l'affiliazione di mistici che includevano lui stesso, lo Straniero Fantasma, Dottor Occult e Mister E che condividevano la loro preferenza per gli impermeabili come soprabito (Constantine fu noto per aver parafrasato il titolo del famoso "The Charge of the Light Brigade" di Alfred Lord Tennyson, a proposito di spericolati eventi militari[1].

Storia di pubblicazione[modifica | modifica sorgente]

Comparvero per la prima volta insieme nella serie The Books of Magic di Neil Gaiman, in cui tentarono di guidare Tim Hunter attraverso i vari regni della Magia nell'Universo DC al fine di insegnargli tutto sull'abilità e le conseguenze della Magia.

Il gruppo si sarebbe riunito più avanti nella miniserie di cinque numeri The Names of Magic, prima di ottenere infine una propria miniserie.

Membri[modifica | modifica sorgente]

I nomi elencati sono quelli utilizzati mentre il personaggi erano ancora associati alla "Trenchcoat Brigade".

La prima comparsa è il luogo dove il personaggio compare per la prima volta come membro della squadra. Non è necessariamente la prima comparsa del personaggio nella stampa, né la storia descrive come il personaggio entrò nel gruppo.

Tutte le informazioni sono elencate in ordine di pubblicazione, e poi alfabetica.

Personaggio Vero nome Prima comparsa Note
John Constantine John Constantine The Books of Magic n. 1 (dicembre 1990)
Dottor Occult Richard Occult The Books of Magic n. 1 (dicembre 1990)
Mister E Erik The Books of Magic n. 1 (dicembre 1990)
Straniero Fantasma N/A The Books of Magic n. 1 (dicembre 1990)
Rose Psychic Rose Spiritus The Books of Magic n. 3 (febbraio 1991)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Alex Irvine, The Books of Magic in Alastair Dougall (a cura di), The Vertigo Encyclopedia, New York, Dorling Kindersley, 2008, pp. 38–41, ISBN 0-7566-4122-5, OCLC 213309015.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics