Tracy 168

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Michael Tracy, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Tracy 168 (New York, 1958), è un writer statunitense.

Pioniere del genere, Tracy comincia l'attività nell'ambito dei graffiti nei tardi anni 1960, continuando nonostante l'arrivo di nuove generazioni e diventando un'ispirazione per i giovani writer[1].

Nella storia del writing, oltre ad aver realizzato i primi Whole Car, facendoli diventare un must per le nuove generazioni, ha coniato per primo il termine Wild Style, utilizzato per indicare una forma intricata di graffiti[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) at149st.com - Artist. URL consultato il 2 aprile 2010.
  2. ^ Andrea Caputo, New York Subway Timeline in All City Writers - International Edition, Bagnolet, Kitchen 93, 2009, p. da 4 a 11, ISBN 978-2-85980-013-0.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]