Tecnologia through-hole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Circuito realizzato con la tecnologia through-hole (ZX Spectrum)
Resistori adatti per l'uso su circuiti stampati prodotti con through-hole technology

La tecnologia through-hole o through-hole technology (sigla THT) è una tecnologia per la costruzione di circuiti stampati usata in elettronica. Nei circuiti costruiti usando questa tecnica i pin e i reofori dei componenti sono inseriti in alcuni fori (holes, buchi, in inglese) e inseriti nel circuito stampato e saldati dalla parte opposta della scheda.

La through-hole technology ha quasi completamente rimpiazzato ogni tecnica precedente di assemblaggio dei componenti elettronici come la costruzione punto a punto. Per la seconda generazione dei computer negli anni cinquanta fino all'avvento della surface mount technology (SMT) che divenne comune negli anni ottanta, ogni componente su un tipico circuito stampato era assemblato con la through-hole technology.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Elettrotecnica Portale Elettrotecnica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Elettrotecnica