Spielvereinigung Schaffhausen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Spielvereinigung Schaffhausen
Calcio Football pictogram.svg
Spielvi
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Nero.svg Bianco - Nero
Dati societari
Città Sciaffusa
Paese Svizzera Svizzera
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Switzerland (Pantone).svg SFV/ASF
Campionato Seconda Lega
Fondazione 1922
Presidente Rolf Häner
Allenatore Sascha Stauch
Stadio Sportplatz Bühl[1]
(1.000 posti)
Sito web www.spielvi.ch
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

La Spielvereinigung Schaffhausen è una società calcistica svizzera, con sede a Sciaffusa, capitale dell'omonimo cantone. Vanta una partecipazione alla Nationalliga B, stagione 1997-98 (alla quale partecipava anche l'altra squadra cittadina, l'FC Schaffhausen).

Attualmente milita nella Seconda Lega, campionato di sesta divisione.

Cronistoria dell'SV Sciaffusa[2][modifica | modifica sorgente]

  • 1922: Fusione tra Hohlenbaum e Sportclub; viene formata la Spielvereinigung Schaffhausen
  • 1927: Prima promozione in Seconda Lega
  • 1943: Fusione con FC Munot
  • 1949: Fusione con FC Ceresio, neopromosso in Prima Lega. Il club è rinominato Spielvereinigung Ceresio. Stagione 1949/50 in Prima Lega
  • 1951: Retrocessione in Seconda Lega
  • 1953: Ritorno alla vecchia denominazione Spielvereinigung Schaffhausen
  • 1971: Fondazione squadra femminile
  • 1990: Promozione in Seconda Lega
  • 1994: Promozione in Prima Lega
  • 1997: Promozione in Nationalliga B
  • 1998: Retrocessione in Prima Lega, dove milita tuttora

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Immagini dello stadio
  2. ^ Geschichte, spielvi.ch. URL consultato il 30-12-2009.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calcio