Razz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Alcuni dei contenuti qui riportati potrebbero non essere legalmente accurati, corretti, aggiornati o potrebbero essere illegali in alcuni paesi. Le informazioni hanno solo un fine illustrativo, non didattico. Wikipedia non dà consigli legali: leggi le avvertenze.

Razz, una variante del 7 card stud, è una particolare specialità del poker il cui scopo è formare la combinazione di 5 carte dal punteggio minore con le 7 carte (tre coperte e quattro scoperte) che vengono distribuite a ciascun giocatore. In questo tipo di gioco non avere nessuna combinazione batte avere una coppia, una coppia bassa batte una coppia alta, una qualsiasi coppia batte un tris e così via.

Le regole non prevedono valutazione di punteggio per scale e colori, cioè scale e colori non sono considerati punti fatti, e l'asso è sempre considerato la carta più bassa (una coppia di assi sarà perciò la coppia minima). Da tutto ciò deriva che la migliore combinazione possibile nel Razz è costituita da 5-4-3-2-A.

Per quanto riguarda le puntate e la dinamica di gioco, essa è identica a quella del 7 card stud, tenendo presente che la prima puntata obbligatoria nel primo giro di puntate spetta a chi ha la carta più alta scoperta (perché è la mano scoperta peggiore), mentre nei giri di puntate successivi tocca aprire alla mano più bassa scoperta (perché è la mano scoperta migliore).

Il Razz è inserito nell'H.O.R.S.E.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]