Modula

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg

Il linguaggio di programmazione Modula è un discendente del linguaggio Pascal. Fu sviluppato in Svizzera alla fine degli anni 1970 da Niklaus Wirth, lo stesso che ideò il Pascal. La principale innovazione di Modula rispetto al Pascal è la presenza di un sistema modulare, utilizzato per raggruppare insiemi di dichiarazioni correlate in unità del programma, da cui il nome Modula.

Il linguaggio Modula non fu mai rilasciato e il suo sviluppo fu interrotto a seguito della sua pubblicazione. Niklaus Wirth concentrò quindi i suoi sforzi sui successori di Modula: Modula-2, Oberon, Modula-2+ e Modula-3.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]