Medaglia di Nesterov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Medaglia di Nesterov
Медаль «Нестерова»
Medal of Nesterov.jpg

Medal of Nesterov reverse.jpg
Flag of Russia.svg
Federazione Russa
Tipo Decorazione di Stato
Status attiva
Istituzione Mosca, 2 marzo 1994
Concessa a Equipaggi militari e civili
Concessa per Coraggio o eccellenza aerea
Totale delle concessioni 146
Diametro 32 mm
Medaglia più alta Medaglia di Žukov
Medaglia più bassa Medaglia di Puškin
Medal Nesterov rib.png
Nastro della medaglia

La medaglia di Nesterov è un premio statale della Federazione Russa dedicato al pioniere dell'aviazione Pëtr Nikolaevič Nesterov.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

La medaglia è stata istituita il 2 marzo 1994 ed è stata assegnata per la prima volta nel 1995.

Assegnazione[modifica | modifica sorgente]

La medaglia è assegnata ai soldati dell'Aeronautica Militare, alle altre truppe aeree e alle truppe del Ministero degli Affari Interni della Federazione Russa, a equipaggi dell'aviazione civile e dell'industria aeronautica per il coraggio personale mostrato nella difesa degli interessi della Patria, durante l'esercizio delle funzioni di combattimento, ad esercitazioni e manovre, per ottime prestazioni in formazione di combattimento e nel mantenimento della disponibilità di attività aeree, per meriti speciali nella gestione dello sviluppo, e della manutenzione di aeromobili, per l'eccellenza professionale in capacità di volo, per prestazioni eccellenti nell'allenamento al combattimento e all'addestramento al combattimento aereo.

Insegne[modifica | modifica sorgente]

  • La medaglia è d'argento. Sul dritto vi è il busto rivolto in avanti di Pyotr Nesterov in uniforme militare con sotto due rami di alloro. Sopra la sua testa, la scritta in rilievo "PETER NESTEROV" (Russo: «ПЕТР НЕСТЕРОВ»). Sul retro, nella metà superiore, una tripla corona, l'aquila a due teste con le ali che si diramano stringente tra gli artigli un propulsore attraversato da una spada sotto una granata fiammeggiante. Nella metà inferiore, la lettera "N" con una linea orizzontale riservati per l'assegnazione del numero di serie.
  • Il nastro è celeste con bordi gialli.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (RU) Decreto del Presidente della Federazione Russa n°1099 del 7 settembre 2010, Russian Gazette, 7 settembre 2010. URL consultato il 7 febbraio 2012.