Mario Rossi (fumettista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mario Rossi detto Majo (Brescia, 31 gennaio 1963) è un fumettista italiano in forze alla Sergio Bonelli Editore.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce nel 1991 con la serie edita dalla Eden Full Moon Project di cui realizza il numero 3 (Bambole) ed il numero 5 (Il ponte di Angouleme).

Nel 1995 è tra i componenti del gruppo Hammer, pubblicazione della Star Comics, di cui realizza il primo e parte dell'ultimo numero.

Passato alla Sergio Bonelli Editore è tra i selezionati per Zona X e, alla chiusura della testata, è reclutato da Mauro Boselli per il progetto Dampyr, collocandosi come primo disegnatore della nuova serie.[1]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il papà di Vagabond è bresciano e ora lo adotta Tex