Flaithbertach mac Loingsig

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Flaithbertach mac Loingsig (... – 765) era figlio di Loingsech mac Óengusso dei Cenél Conaill, ramo degli Uí Néill del nord.

Sarebbe diventato re supremo d'Irlanda dopo aver sconfitto e ucciso il precedente sovrano supremo, Cináed mac Írgalaig dei Síl nÁedo Sláine, nella battaglia di Druim Corcain nel 728. Per la maggior parte del suo regno, il suo potere fu contestato da Áed Allán dei Cenél nEógain. Dopo una serie di battaglie, Flaithbertach fu deposto, oppure abdicò, entrando nel monastero di Armagh, dove morì nel 765.

Flaithbertach was the last member of the Cenél Conaill to be counted as High King of Ireland.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Byrne, Francis J., Irish Kings and High-Kings. B.T. Batsford, London, 1973. ISBN 0-7134-5882-8

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Predecessore Re supremo dell'Irlanda Successore
Cináed mac Írgalaig 728-734 Áed Allán