Filamenti di Von Frey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I filamenti di von Frey sono un tipo di estesiometro ideato nel 1896 da Maximilian von Frey.

Per testare la sensibilità tattile i monofilamenti devono essere premuti contro la cute con forza sufficiente a determinarne la flessione. Poiché la forza necessaria è da considerarsi costante a parità di diametro e lunghezza, si prestano a una determinazione accurata e riproducibile dello stimolo pressorio sulla cute.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Allan H. Ropper, Martin A. Samuels, Adams and Victor's Principles of Neurology, 9ª ed., Palatino, McGraw-Hill Companies, Inc., 2009, ISBN 978-0-07-149992-7.
Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Medicina