Fenomeno di Marcus-Gunn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Fenomeno di Marcus-Gunn
Codici di classificazione
Sinonimi
Ammiccamento della mandibola

Per Fenomeno di Marcus-Gunn in campo medico, si intende un'anomalia, autosomica dominante, a carico dell'occhio in seguito a movimento mandibolare. La si osserva principalmente nella blefaroptosi congenita autosomica dominante. Normalmente riguarda soltanto un lato del viso.

Fisiologia[modifica | modifica wikitesto]

Nel particolare, se la bocca viene chiusa la palpebra si abbassa, mentre ad ogni movimento della mandibola poi corrisponde l'apertura della palpebra. Tale movimento corrisponde ad un esempio di sincinesia.

Eziologia[modifica | modifica wikitesto]

La causa è da riscontrarsi da un'anomalia dell'innervatura dell'elevatore della palpebra.

Terapia[modifica | modifica wikitesto]

L'escissione del muscolo levatore risolve il problema esteticamente.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cates CA, Tyers AG., Results of levator excision followed by fascia lata brow suspension in patients with congenital and jaw-winking ptosis in Orbit., vol. 27, 2008, pp. 83-89.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Joseph C. Segen, Concise Dictionary of Modern Medicine, New York, McGraw-Hill, 2006, ISBN 978-88-386-3917-3.
  • Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004, ISBN 88-299-1716-8.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina