Database Source Name

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un Data Source Name (DSN) rappresenta le informazioni che indicano ad un programma come connettersi ad una determinata fonte dati (database) tramite un driver ODBC.

Esempio pratico[modifica | modifica wikitesto]

Un esempio di DSN, memorizzato su file:

[ODBC]
DRIVER=SQL Server
UID=userName
DATABASE=dbName
SERVER=db.domainName.com

Creare un DSN su file con Windows XP[modifica | modifica wikitesto]

Per creare un DSN in Windows seguire le indicazioni:

  • Avvio > Pannello di Controllo > Strumenti di amministrazione > Origine Dati (ODBC)
  • Selezionare il tab "DSN su file"
  • Aggiungi...
  • Selezionare il Driver necessario
    Es.: SQL Server
  • Selezionare dove salvare il file DSN e assegnare un nome al file (di default Windows indica la cartella c:\programmi\File Comuni\ODBC\Data Sources)
    Es.: test.dsn
  • Fine. Il sistema procede con un wizard per l'inserimento dei dati di connessione
  • Inserire l'indirizzo del DB a cui connettersi, il tipo di riconoscimento e le credenziali di riconoscimento

Ora da qualsiasi programma che lo permetta (Excel, Access, ...) ci si può connettere a quel database, impostando una connessione ODBC basata su quel file DSN.