Cino-malesiani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'attrice cino-malese Michelle Yeoh

I Cino-malesiani (Bahasa Malaysia: Kaum Cina Malaysia; Cinese: trad 馬來西亞華人, simp 马来西亚华人, pin Mǎláixīyà Huárén) sono malesiani di origine cinese di etnia Han.

La maggior parte arrivarono tra l'inizio e la metà del XX secolo.

I Cino-malesiani sono la terza comunità cinese al mondo dopo la Thailandia e l'Indonesia.

In Malesia, si fa riferimento solamente come "Cinesi" e rappresentano il secondo più grande gruppo etnico dopo il gruppo etnico di maggioranza di etnia malese.

Nel 2010, approssimativamente 6.960.000 malesiani, quasi un quarto della popolazione si autoidentifica come cinese.

Vi sono state tre ondate nel corso della storia di immigrazione cinese.

Demografia[modifica | modifica sorgente]

Stato Cinese Popolazione % di popolazione
Johor 柔佛 54,920 35.4%
Kedah 吉打 12,569 14.9%
Kelantan 吉蘭丹 2,575 3.8%
Malacca 馬六甲 22,392 29.1%
Negeri Sembilan 森美蘭 22,405 25.6%
Pahang 彭亨 14,749 17.7%
Perak 霹靂 61,175 32%
Perlis 玻璃市 992 10.3%
Penang 檳城 44,323 46.5%
Sabah 沙巴 691,096 13.2%
Sarawak 砂拉越 852,198 26.7%
Selangor (incluso il territorio federale di Putrajaya) 雪蘭莪 166,018 30.7%
Terengganu 登嘉楼 2,641 0.3%
Federal Territory Chinese Population % of Population
Kuala Lumpur 吉隆坡 710,819 43.5%

Lingue[modifica | modifica sorgente]

Dialetto Popolazione[1]
Hokkien 1,848,211
Hakka 1,679,027
Cantonese 1,355,541
Teochew 974,573
Mandarino 958,467
Hainanese 380,781
Min Bei 373,337
Foochow 249,413

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Joshua Project database for Malaysia
antropologia Portale Antropologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antropologia