Zelmira (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Zelmira è un nome proprio di persona italiano femminile[1].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Femminili: Gelmira
  • Maschili: Zelmiro[1], Gelmiro[2]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Questo nome si è diffuso per la popolarità di alcune opere teatrali, in particolare la Zelmira di Rossini del 1822[1]. Etimologicamente, potrebbe essere un derivato del nome spagnolo Gelmiro[1]. Esso è di origine germanica[1][3], composto dagli elementi gisal ("freccia") e meri, mir ("famoso", "illustre"), e può quindi essere interpretato come "arciere famoso"[3]; alternativamente, il primo elemento può anche essere identificato in helm ("protezione", "elmo"), quindi "protettore sublime", o anche in gild ("pegno", "ostaggio")[3].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Nessun santo porta questo nome, che quindi è adespota; l'onomastico si può festeggiare il 1º novembre, in occasione di Ognissanti

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Galgani, p. 515.
  2. ^ Galgani, p. 288.
  3. ^ a b c Albaigès i Olivart, p. 124.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi