Yellowjackets

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Yellowjackets
Yellowjackets - Leverkusener Jazztage 2015-3354.jpg
Yellowjackets - Leverkusener Jazztage 2015
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereJazz
Fusion
Periodo di attività musicale1981 – in attività
EtichettaWarner Bros., MCA Records, GRP Records, Yellowjackets Enterprises, Heads Up International
Album pubblicati20
Sito ufficiale

Gli Yellowjackets sono un gruppo musicale statunitense di jazz e fusion.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo, inizialmente denominato The Robben Ford Group, fu fondato nel 1977 da Robben Ford, Russell Ferrante, Jimmy Haslip e Ricky Lawson. In seguito Ford fu rimpiazzato dal sassofonista Marc Russo e Ricky Lawson lasciò nel 1986 per seguire Lionel Richie.

Nel 1981 il gruppo prese il nome Yellowjackets ed era orientato al R&B con il chitarrista Robben Ford. Quando Ford lasciò il gruppo subentrò Marc Russo al sax e la band assunse sonorità del tutto originali con il tastierista Russell Ferrante il bassista Jimmy Haslip, il batterista William Kennedy, avvicinandosi alla fusion con composizioni originali che ricordavano le melodie di Joe Zawinul.

Iniziarono le registrazioni dei primi album con la Warner Brothers passando poi alla MCA/GRP nel 1986, con cui registrarono vari album di discreto successo. Gli Yellowjackets comparvero anche nella colonna sonora di Star Trek IV: The Voyage Home.

Negli anni '90 Russo decise di unirsi definitivamente ai Doobie Brothers, ed al suo posto subentrò Bob Mintzer (sax tenore, sax soprano e clarinetto basso). Questo passaggio avvicinò ulteriormente il gruppo alle sonorità jazz. Tornarono a registrare per la Warner Brothers nel 1995 poi incisero per l'etichetta Heads Up un paio di album dal vivo (Mint Jam, 2002). Nel 2006 il gruppo celebrò il venticinquesimo anniversario con l'album Twenty Five.

Nel maggio 2008 gli Yellowjackets incisero il loro ventesimo album, Lifecycle, pubblicato dall'etichetta indipendente HeadsUp International; nel disco è presente il chitarrista Mike Stern, dopo 15 anni di assenza dalle loro produzioni di un chitarrista (l'ultimo fu infatti nel 1994 Robben Ford, che suonò in Run For Your Life). L'album fu proposto nel 2009 ai Grammy Awards nella categoria Best Contemporary Jazz Album. Nel 2012 ospitano nella tournée dell'album Timeline il chitarrista di origine italiana Dario Chiazzolino. Durante lo stesso anno lo storico bassista Jimmy Haslip per motivi personali abbandonerà la band e lascerà il suo posto a Felix Pastorius.Nel 2013 esce A Rise in the Road; successivamente pubblicano gli albums Coherence 2016 e Raising Our Voice 2018. Nel 2019 tornano in Italia per un mini-tour che li vede protagonisti al Blue Note di Milano, al Bravo Caffè di Bologna e al Teatro Sirena di Francavilla al mare dove ricevono lo “Special Award” del Premio Note da Oscar nell'ambito del “Festival Alessandro Cicognini.[1]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

  • 1981 - Yellowjackets
  • 1983 - Mirage a Trois
  • 1985 - Samurai Samba
  • 1986 - Shades
  • 1987 - Four Corners
  • 1988 - Politics
  • 1989 - The Spin
  • 1991 - Greenhouse
  • 1993 - Like a River
  • 1994 - Run for Your Life
  • 1995 - Dreamland
  • 1997 - Blue Hats
  • 1998 - Club Nocturne
  • 2003 - Time Squared
  • 2003 - Peace Round: A Christmas Celebration
  • 2005 - Altered State
  • 2008 - Lifecycle (con Mike Stern)
  • 2011 - Timeline
  • 2013 - A Rise in the Road
  • 2016 - Cohearence
  • 2018 - Raising Our Voice
  • 2020 - Jackets XL

Live[modifica | modifica wikitesto]

  • 1992 - Live Wires
  • 2001 - Mint Jam
  • 2006 - Twenty-Five

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

  • 1995 - Collection
  • 1998 - Priceless Jazz Collection
  • 1999 - Best of Yellowjackets

Partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 1982 - Casino Lights
  • 1986 - STAR TREK IV: The Voyage Home

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri membri[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN168855623 · Europeana agent/base/148725
Jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz