Worshipful Company of Curriers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Worshipful Company of Curriers (in italiano, corporazione dell'arte dei calzolai o conciatori di pelli) è una delle centodieci gilde o sindacati di mestiere (in inglese, livery companies) della Città di Londra.[1]

Coloro che si occupavano della concia e della lavorazione delle pelli erano iscritti alla confraternita dei calzolai associati intorno al 1272 a Londra.

La tradizione inglese dell'arte di lavorare e decorare di cuoio raggiunse nel XVI e XVII secolo il massimo livello qualitativo; il Rinascimento ha raggiunto l'Inghilterra grazie all'arrivo di cortigiani italiani che hanno introdotto l'arte, la filosofia e le scienze dell'antichità classica. Nel 1606 il re Giacomo I d'Inghilterra emanò ai calzolai londinesi la carta reale.[2]

Adesso è a scopo benefico che aiuta le corporazioni della Città. Nel 2015-16 il maestro dei Calzolai di Londra è James Allen.

Il motto della corporazione dei Calzolai di Londra è « Spes Nostra Deus ».[3]

Resti dei antichi bastioni della Città (London Wall)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ www.cityoflondon.gov.uk
  2. ^ www.privycouncil.gov.uk
  3. ^ www.curriers.co.uk

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]