Vulcano a scudo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Vulcano.

Un vulcano a scudo è un vulcano solitamente generato da colate laviche fluide. Il nome deriva dalla forma del cono vulcanico, che, visto di profilo, assomiglia ad uno scudo. Questa forma è causata dalla lava che essendo molto fluida scorre facilmente lungo le pendici del vulcano, arrivando quindi a depositarsi più lontano rispetto ai vulcani in cui la lava è più densa (per esempio negli stratovulcani). Il risultato è un accumulo di lava che va a solidificarsi nella particolare forma a scudo, con pendici poco ripide e molto estese (Questi coni vulcanici possono avere diametri anche di varie decine di chilometri).

I vulcani a scudo sono i più grandi e possenti presenti sulla superficie terrestre. Sono caratterizzati da una bassa viscosità del magma e da lave femiche (dette anche basiche o basaltiche).

I vulcani a scudo per esempio si trovano nelle Hawaii.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE4590674-9
Scienze della Terra Portale Scienze della Terra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scienze della Terra