Voti temporanei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sono detti voti temporanei i voti di povertà, castità ed obbedienza che il novizio o la novizia emette al termine del noviziato canonico.

Anche indicati col termine professione temporanea, si emettono per uno o tre anni a seconda delle costituzioni dell'ordine o congregazione a cui si appartiene.

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cattolicesimo