Utente:Gimadacon/Cattedrale di Coventry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'interno della vecchia cattedrale, c. 1880.

La cattedrale di Coventry, conosciuta anche come Cattedrale di San Michele, è la sede del Vescovado di Coventry e della Diocesi di Coventry, a Coventry, West Midlands, Inghilterra. L'attuale (nono) vescovo è Christopher Cocksworth e l'attuale Arciparroco è John Witcombe.

La città ha avuto tre cattedrali. La prima fu quella di Santa Maria, un monastero, di cui rimangono solo alcune rovine. La seconda fu quella di San Michele, una chiesa gotica del tardo XIV secolo designata cattedrale, di cui rimangono le rovine della struttura, a causa dei bombardamenti della seconda guerra mondiale. La terza è la nuova cattedrale di San Michele, costruita dopo la distruzione della precedente.

Priorato di Santa Maria[modifica | modifica wikitesto]

La prima cattedrale di Coventry fu il priorato e cattedrale di Santa Maria, dal 1095 al 1102, quando Robert de Limesey spostò la sede del vescovado da Lichfield a Coventry,[1] fino al 1539 quando il re Enrico VIII fece sciogliere i monasteri. Prima del 1095, era un piccolo monastero benedettino (concesso da Leofrico di Coventry, Edith di Mercia e Lady Godiva nel 1043),[2] Poco dopo il 1095 ricomincia la costruzione e a metà del XIII secolo era una cattedrale di 142 yards di lunghezza e includeva molti grandi edifici annessi.[3] Leofrico era probabilmente sepolto nell'originale chiesa Sassone. Però, alcuni documenti suggeriscono che Godiva fu sepolta nell'Abbazia di Evesham, a fianco del suo padre confessore, Priore Aefic.[4]

Cattedrale di San Michele[modifica | modifica wikitesto]

Prima struttura[modifica | modifica wikitesto]

Le rovine della vecchia cattedrale senza il tetto.

La Chiesa di san Michele fu in gran parte costruita tra ta fine del XIV secolo e gli inizi del XV secolo. Era una delle parrocchie più grandi in Inghilterra quando, nel 1918, quando venne elevata Cattedrale con la creazione della Diocesi di Coventry.[5] Di questa Cattedrale di San Michele rimangono solo le rovine, venne distrutta quasi completamente durante il bombardamento di Coventry il 14 Novembre 1940 dall Luftwaffe tedesca. Solo la torre, le guglie, il muro esterno, l'effige in bronzo e la tomba del primo vescovo, Huyshe Yeatman-Biggs, sopravvissero. Le rovine di questa cattedrale sono sconsacrate e sono elencate di Primo grado.[6] In seguito ai bombardamenti della cattedrale medievale nel 1940, il Rettore Richard Howard pronunciò le parole "Padre Perdona" scritte sul muro dietro all'altare delle rovine. La guglia raggiunge i 90 m (295 ft)[7] ed è la struttura più alta della città. È anche la terza guglia di cattedrale per altezza in Inghilterra, solo le cattedrali di Salisbury e Norwich sono più alte.

Struttura attuale[modifica | modifica wikitesto]

La nuova cattedrale vista dalla Torre della vecchia cattedrale.
L'interno della nuova cattedrale.

L'attuale cattedrale di San Michele, costruita vicino ai resti di quella vecchia, è stata disegnata da Basil Spence e Arup, costruita da John Laing[8] ed è inserita nell'elenco di costruzioni di Grado I.[9]

La scelta di Spence per i lavori è il risultato di una competizione organizzata nel 1950 per trovare un architetto per la nuova Cattedrale di Coventry; il suo disegno venne scelto tra oltre duecento sottoposti.

Spence (poi nominato cavaliere per questo lavoro) ha insistito che invece di ricostruire la vecchia cattedrale ne fosse costruita una nuova vicino in modo da lasciare una testimonianza del passato. [10]. L'uso dell'arenaria di Hollingtone per la nuova Cattedrale di Coventry serve per fornire un elemento di unione tra i due edifici.

La prima pietra della cattedrale è stata posata Elisabetta II il 23 marzo 1956.[10] La guglia non convenzionale (noto come Flèche ) è alta 80 piedi (24 m) ed è stata posata sul tetto piatto da un elicottero, pilotato dal Comandante John Dowling nell'aprile 1962.[11]

La cattedrale venne consacrata il 25 maggio 1962, e l'opera War Requiem di Benjamin Britten, composta per l'occasione, è stata premiata nella cattedrale il 30 maggio per sottolineare la consacrazione.[12][13]

Il disegno moderno della cattedrale fa causato molte discussioni, ma quando venne aperta al pubblico divenne rapidamente un simbolo popolarissimo della riconciliazione del dopoguerra britannico. L'interno è notevole per il suo enorme arazzo  (Pensato per essere il più grande del mondo) di Cristo, disegnato da [[Graham Sutherland]], la scultura emotiva della Mater Dolorosa di [[John Bridgeman]], e la vetrata del Battistero di [[John Piper]] con un disegno astratto che occupa l'intera altezza del Battistero, che comprende 195 tessere, che vanno dal bianco a colori profondi. Le vetrate della navata, di [[Lawrence Lee]], Keith New e [[Geoffrey Clarke]]. Il concetto di Spence per le vetrate della navata era che le coppie di opposti rappresentassero un modello di crescita dalla nascita alla vecchiaia, culminante nella gloria celeste vicino l'altare - Da un lato rappresenta  ciò che è umano , dall'altro lato , il Divino. Anche degna di nota è la Grande Vetrata Occidentale conosciuta come lo schermo dei Santi e degli Angeli, inciso direttamente sullo schermo in stile impressionista da [[John Hutton]]. (Anche se denominata Vetrata Occidentale, è l' 'Ovest liturgico'di fronte all'altare che è tradizionalmente all'estremità orientale. In questa cattedrale l'altare è a Nord.) La prima pietra, i dieci pannelli di pietra incastonate nelle pareti della cattedrale sono chiamate le Tavole della Parola, il fonte battesimale disegnato e scolpito dallo scultore tedesco emigrato [[Ralph Beyer]].

La Vittoria di San Michele sul demonio, una scultura di Jacob Epstein.

Accentuazione teologica[modifica | modifica wikitesto]

Come la cattedrale è stata costruita sul sito di un monastero benedettino, c'è sempre stata una influenza benedettina  nella comunità cattedrale. Parte del personale della cattedrale sono Benedettini laici e vengono organizzati ritiri a Burford Priory.Dall''apertura della nuova cattedrale nel 1962 vi è stata una leggera enfasi evangelica. Questa è stata rinforzata dall'ex Arciprete, John Irvine,che è stato coinvolto nella creazione dell' Alpha Course e in precedenza ha servita l' Holy Trinity Brompton, è stato anche vicario dell prima chiesa Brompton, St Barnabas, Kensington. La cattedrale pone un forte accento sulla Bibbia[citation needed] e si propone di essere un centro per la buona predicazione e la formazione per la diocesi. Si tengono regolarmente eventi come ad esempio il giorno dell'Innovativo Spirito di vita dove oltre 2.000 residenti vengono incoraggiati ad esplorare la loro fede in Dio attraverso la spiritualità cristiana.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nicolas, Nicholas Harris (1825).
  2. ^ Page, William (1908).
  3. ^ Vail, Anne (2004).
  4. ^ McGrory, David (2003).
  5. ^ Pepin, David (2004).
  6. ^ Historic England.
  7. ^ Demidowicz, George (2003).
  8. ^ National Gallery of Scotland
  9. ^ Historic England.
  10. ^ Thomas, John (1987).
  11. ^ "Wing Commander John Dowling".
  12. ^ Havighurst, Alfred F. (1985).
  13. ^ Roncace, Mark; Gray, Patrick (2007).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]