Titolo originario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Con titolo originario si designa la condizione per cui il diritto di proprietà che si acquista su un oggetto è indipendente dal diritto di un precedente proprietario[1].

Ciò succede quando la cosa non ha un precedente proprietario, ma anche quando il diritto del precedente proprietario è destinato a soccombere di fronte al diritto di chi acquista a titolo originario.

Conseguenza dell'acquisto a titolo originario è che la proprietà si acquista libera da ogni diritto altrui che avesse gravato il precedente proprietario. L'acquisto a titolo originario estingue dunque i diritti reali minori e le garanzie reali in precedenza costituiti sull'oggetto.

Sono modi di acquisto a titolo originario:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ unisi.it. URL consultato il 18-10-2010 (archiviato dall'url originale il 27 aprile 2011).
  2. ^ art.923 C.c.
  3. ^ art.927 C.c.
  4. ^ art.934 C.c.
  5. ^ art.939 C.c.
  6. ^ art.940 C.c.
  7. ^ art.1153 e ss. C.c
  8. ^ art.1158 e ss. C.c.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]