The Divide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Divide
The Divide.JPG
Una scena del film
Titolo originale The Divide
Lingua originale inglese
Paese di produzione Canada, Germania, USA
Anno 2011
Durata 120 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere fantascienza, thriller, splatter
Regia Xavier Gens
Sceneggiatura Karl Mueller, Eron Sheean
Produttore Ross M. Dinerstein, Darryn Welch, Juliette Hagopian, Nathaniel Rollo, Eron Sheean (co-produttore), Loreen Siemes (produttore associato), Jennifer Napier (produttore associato)
Produttore esecutivo Tony Rollo, Cathy Rollo, Chris Ouwinga, Bobby Schwartz, Michael Horn, Jamie Carmichael, Kevin Iwashina, Manoj Jain, Ross Bryan
Casa di produzione Instinctive Film, Preferred Content, BR Group, Ink Connection, Julijette
Fotografia Laurent Barès
Montaggio Carlo Rizzo
Effetti speciali BR Group, Plug Effects
Musiche Jean-Pierre Taieb
Scenografia Tony Noble
Costumi Mary Hyde-Kerr
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

The Divide è un film di fantascienza del 2011 diretto da Xavier Gens, di ambientazione post apocalittica.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In un prossimo futuro, la città di New York City viene distrutta da un attacco atomico. Un gruppo di sopravvissuti trova rifugio nelle cantine del condominio in cui abitavano. Dopo aver sigillato la porta d'ingresso, il gruppo dovrà solamente attendere i soccorsi e che i livelli di radioattività calino, ma i sopravvissuti non hanno fatto i conti con un pericolo ben maggiore, la paranoia.

Inizialmente il gruppo sembra stia per essere salvato da dei militari, che si presentano sfondando la porta e analizzando i superstiti prima di portare via la bambina di Marylin. Appena il gruppo tenta di impedirglielo i militari in tutte anti radiazioni aprono il fuoco ferendo il fratello di Josh: Adrien. Bobby e Mickey uccidono due dei militari e il resto del gruppo batte in ritirata. Josh prende una delle tute e decide di andare a riprendere la bambina di Marylin, una volta uscito scopre che l'intera area è stata allestita come un laboratorio dove, prima di essere scoperto, riesce a vedere dei bambini, tra cui la figlia di Marylin, in delle misteriose capsule dove li tengono in coma indotto. Josh riesce a scappare ma appena rientrato nella cantina i militari sigillano l'ingresso e se ne vanno.

Tempo dopo il gruppo comincia a patire la fame, motivo di contrasto tra i membri del gruppo e il precedente proprietario della cantina: Mickey, che si era preparato ad una situazione simile e che in effetti si scopre nascondesse realmente cibo al resto del gruppo. Mickey uccide Delvine per far sì che gli altri non scoprano delle provviste, ma Eva testimonia il contrario e così Josh e Bobby torturano Mickey per ottenere la combinazione della cassaforte da dove poi recuperano il cibo.

Eva inizia lentamente a smettere di nascondere il fatto di non amare più il suo ragazzo: Sam, che si accorge di ciò notando le particolari cure che Eva rivolge alle cure di Adrien, ancora ferito. Mickey viene tenuto legato e rinchiuso, Marylin impazzisce per la scomparsa della figlia e inizia a sfogare il suo stress avendo rapporti intimi con Bobby, e in conseguenza anche con Josh. Lentamente il gruppo inizia a subire lo stress più di prima, specie visto il concatenarsi di eventi che sono seguiti all'esplosione nucelare.

Josh e Bobby iniziano ad atteggiarsi da capobranco, stuprando Marylin e tenendola legata ed obbligando Sam a fare a pezzi i cadaveri per buttarli nella fossa chimica, cosa che invece poi fa Eva riconoscendo che il suo ragazzo non ne avrebbe il coraggio. Il rapporto tra i due si complica sempre più, come l'intera situazione che inizia a degenerare man mano che i giorni trascorrono, specie per colpa di Josh e Bobby che iniziano ad impazzire e a perdere la loro umanità, prima mentalmente e poi fisicamente rasandosi i capelli e diventando sempre più mostruosi a causa del degrado dei loro corpi viste le radiazioni.

Marylin tenta di fuggire da Josh che però la recupera minacciando gli altri di non reagire. Eva decide di parlare con Mickey per non farlo morire di fame, egli le rivela che c'è una possibile via d'uscita attraverso la fossa settica ma lei non gli crede visto che li avrebbe lasciati morire di fame e visto che aveva ucciso Delvine. Per ottenere la sua fiducia Mickey dice ad Eva che c'è una pistola nascosta in una stanza, lei chiede quindi al suo ragazzo Sam e ad Adrien di recuperare la pistola mentre lei distrae Josh, Adrien si propone per prendere l'arma ma Sam, per non apparire debole come sempre agli occhi di Eva, decide di prendere il suo posto.

Eva distrae Josh fingendo di voler avere un rapporto con lui mentre Sam trova la pistola. Prima di tornare indietro però Bobby scopre Sam che quindi scappa. Josh ferisce Eva scoprendo l'inganno, e raggiunge Sam che rimane immobile terrorizzato non riuscendo a sparare né a Bobby né a Josh. Eva libera Mickey che però fatica a muoversi per via del tempo trascorso legato alla sedia e senza cibo, perciò raggiunge Sam ancora immobile che punta la pistola a Josh e Bobby. All'arrivo di Adrien Eva dice a Sam di dare a lui la pistola, visto che Sam non ha il coraggio di sparare.

Sotto pressione Sam spara ad Adrien poiché geloso dei sentimenti che la sua ragazza provava nei suoi confronti. Josh si accanisce su Sam per vendicare il fratello, Eva ne approfitta per raccogliere un oggetto tagliente con il quale uccide Bobby, che aveva raccolto la pistola ed era pronto ad eliminare Josh ( forse per paura del mostro che era diventato e che potesse fargli male quando sarebbero rimasti soli loro due ). Josh rincorre Eva dopo aver visto morire Adrien, la ragazza libera Mickey che quindi spara a Josh.

Ferito mortalmente, Josh prende una lanterna con la quale si da fuoco incendiando l'ambiente. Sam e Mickey tentano di spegnere l'incendio, Eva li osserva e fa ciò che deve fare per sopravvivere: li abbandona. Li chiude fuori e prende una tuta anti radiazioni che avevano, tutte le provviste, e si butta nella fossa settica come Mickey le aveva detto. Sam e Mickey muoiono bruciati e in lacrime rimpiangendo di aver perso la loro umanità e le loro scelte. Eva riesce ad uscire all'esterno dove però non trova la salvezza, bensì un mondo vuoto e morto. Capisce allora che dall'inferno non può scappare, perciò continua a piedi nella devastazione nucleare.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato girato interamente a Winnipeg presso il Millennium Centre e il Manitoba Production Centre.[1]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato presentato in anteprima al festival cinematografico South by Southwest di Austin nel 2011.[2] Dopo la presentazione in altri festival cinematografici, il film è stato distribuito nelle sale statunitensi il 13 gennaio 2012. In Italia viene direttamente trasmesso per la prima volta in televisione il 24 aprile 2015 in seconda serata su Rai 4.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Filming locations for The Divide, IMDb. URL consultato il 15-10-2011.
  2. ^ (EN) SXSW Film Festival 2011: The Good, The Bad And The Ugly, wegotthiscovered.com. URL consultato il 15-10-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]