The Black Light

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Black Light
Artista Calexico
Tipo album Studio
Pubblicazione 1998
Durata 54 min : 30 sec
Dischi 1
Tracce 17
Genere Americana
Alternative country
Musica Tex-Mex
Etichetta Quarterstick Records
Produttore Joey Burns & John Convertino
Calexico - cronologia
Album precedente
(1997)
Album successivo
(2000)

The Black Light è il secondo album del gruppo alternative country/rock dei Calexico, pubblicato nel 1998 per la Quarterstick Records.

Per il critico musicale Piero Scaruffi è un disco perfetto sia dal punto di vista melodico e armonico, sperimentale e classico nello stesso tempo.[1]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Tra parentesi l'autore

  1. Gypsy's Curse (Burns) – 4:17
  2. Fake Fur (Burns) – 2:36
  3. The Ride (Part 2) (Burns) – 3:08
  4. Where Water Flows (Burns, Convertino) – 1:57
  5. The Black Light (Burns, Convertino) – 3:20
  6. Sideshow (Burns, Convertino) – 2:20
  7. Chach (Burns, Convertino) – 3:32
  8. Missing (Burns) – 6:10
  9. Minas de Cobre (For Better Metal) (Burns) – 3:08
  10. Over Your Shoulder (Burns) – 4:10
  11. Vinegaroon (Burns, Convertino) – 1:06
  12. Trigger (Burns) – 2:34
  13. Sprawl (Convertino) – 1:27
  14. Stray (Burns) – 2:54
  15. Old Man Waltz (Convertino) – 2:29
  16. Bloodflow (Burns) – 5:09
  17. Frontera (Burns) – 4:19

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Musicisti di supporto[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ The History of Rock Music. Calexico: biography, discography, reviews, links