The Batman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la voce sul personaggio dei fumetti, vedi Batman.
The Batman
serie TV cartone
The Batman.png
Titolo orig. The Batman
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Regia Brandon Vietti, Seung Kim, Sam Liu, Anthony Chun, Matt Youngberg
Soggetto Steven Melching, Bob Kane, Joseph Kuhr, Greg Weisman
Studio Warner Bros. Animation
Rete The WB, The CW
1ª TV 11 settembre 2004 – 8 marzo 2008
Episodi 65 (completa)
Aspect ratio 4:3
Durata ep. 22 minuti
Rete it. Cartoon Network (pay TV), Italia 1 (in chiaro)
1ª TV it. 8 gennaio 2007
Episodi it. 52 / 65 Completa al 80% (interrotta)
Durata ep. it. 22 min
Dialoghi it. Guido Rutta (dialoghi), Achille Brambilla (traduzione), Paola Zampolli (traduzione)
Studio dopp. it. Merak Film
Dir. dopp. it. Guido Rutta
Genere avventura, thriller, commedia drammatica, fantascienza
Preceduto da Batman of the Future
Seguito da Batman: The Brave and the Bold

The Batman è una serie animata del 2004 prodotta da Warner Bros., incentrata sulle vicende del personaggio dei fumetti Batman, creata nel 2004. La serie è la prima che non segue la cronologia degli eventi del fumetto e quindi costituisce per la storia del supereroe una vera e propria rilettura in chiave moderna.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il giovane Bruce Wayne è appena tornato a Gotham City dopo un lungo viaggio d'addestramento attorno al mondo, e inizia la sua campagna di lotta contro il crimine sotto le mascherate vesti di Batman. La serie è strutturata in cinque stagioni da tredici episodi ciascuna diventando la serie animata sull'uomo pipistrello più longeva dopo Batman: The Animated Series del 1992 e Batman - Cavaliere della notte del 1997. Diversamente però dalla vecchia serie animata di Batman del 1992 e del 1997, in questa serie mancano alcuni storici nemici di Batman come Due Facce, Ra's al Ghul e lo Spaventapasseri.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 13 2004-2005 2007
Seconda stagione 13 2005 2008
Terza stagione 13 2005-2006
Quarta stagione 13 2006-2007
Quinta stagione 13 2007-2008

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito sono elencati i personaggi della serie con i rispettivi doppiatori italiani; nella versione originale è compreso un nuovo cast di doppiatori, in Italia si è cercato di mantenere lo stesso cast della serie animata Batman del 1992.

Personaggi Doppiatore originale Doppiatore italiano
Bruce Wayne / Batman Rino Romano Marco Balzarotti
Alfred Pennyworth Alastair Duncan Guido Rutta
Det. Ethan Bennett / Uomo d'Argilla Steve Harris Paolo Sesana
Det. Ellen Yin Ming-Na Cristiana Rossi
Capo Angel Rojas Edward James Olmos Mario Scarabelli
Comm. James Gordon (s. 3-5) Mitch Pileggi Enrico Bertorelli
Barbara Gordon / Batgirl (s. 3-5) Danielle Judovits Debora Magnaghi
Dick Grayson / Robin (s. 4-5) Evan Sabara Davide Garbolino
Joker Kevin Michael Richardson Riccardo Peroni
Pinguino Tom Kenny Vittorio Bestoso
Catwoman Gina Gershon Maddalena Vadacca
Mister Freeze Clancy Brown Mario Zucca
Sindaco Grange Adam West Antonio Paiola
Enigmista (s. 2-5) Robert Englund Daniele Demma
Firefly Jason Marsden Gianluca Iacono
Killer Croc Ron Perlman Marco Pagani
Robinson Sprang Neil Ross Gianluca Iacono
Prof. Hugo Strange Frank Gorshin Cesare Rasini
Pamela Isley / Poison Ivy (s. 3-5) Piera Coppola Patrizia Scianca
Dott. Kirk Langstrom / Man-Bat Peter MacNicol Mario Scarabelli
Bane Joaquim de Almeida Dario Oppido
Harley Quinn (s.3-5) Hynden Walch Marcella Silvestri

Lungometraggio[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Batman contro Dracula.

Della serie è stato prodotto nel 2005 un film di 84 minuti, intitolato Batman contro Dracula (The Batman vs. Dracula), in cui Batman si ritrova ad affrontare oltre al Joker e a Pinguino appena evasi dal manicomio di Arkham, il terribile Conte Dracula. Questi vuole vampirizzare tutta Gotham City per renderla la città dei morti viventi. Toccherà quindi al Cavaliere Oscuro cercare di fermarlo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]