Tempio di Ananda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Visuale frontale del tempio di Ananda

Il Tempio di Ananda fu edificato nella zona di Bagan, (Birmania) per ordine del re Kyanzittha, la costruzione iniziò nel 1091 e durò diversi anni. Il nome del tempio indica che questo è dedicato ad Ananda. Poco distante si può trovare il Tempio di Thatbyinnyu, più recente di circa un secolo rispetto al Tempio di Ananda.

Ananda[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ananda (Custode del Dharma).

Ananda era cugino e discepolo (nonché primo attendente) del Buddha, celebre per la sua fedeltà assoluta al maestro e ai suoi ideali. il Buddha infatti cambiò attendente periodicamente per circa 20 anni, quando scelse di prenderne uno in via definitiva chiese ai suoi seguaci di candidarsi per il posto, con suo stupore Ananda non si candidò, il maestro chiese ad Ananda il motivo di questo suo gesto e lui rispose che si sarebbe candidato (e avrebbe quindi accettato la nomina) solo ad alcune condizioni, tra questo il divieto del maestro di fargli regali di qualsiasi tipo e di favorirlo a causa della sua parentela. Ananda era talmente legato al cugino che quando questi si ammalava, per effetto empatico anche Ananda sentiva i suoi stessi sintomi di malessere. Dopo la morte del maestro fu incaricato di raccogliere e recitare tutti i suoi scritti.

Architettura[modifica | modifica sorgente]

Lo stile architettonico risente dell'influsso indiano e le sue strutture ricordano molto i templi induisti. Diverse parti delle costruzioni, soprattutto le cupole, sono ricoperte di lamine dorate. La forma del tempio è simile ad una croce, verso la cima sono presenti diverse terrazze e il tempio sfocia in una pagoda finale (anch'essa ricoperta di lamina dorata). Lungo i lati delle terrazze e della base del tempio sono dipinte scene tratte dal Jātaka, un racconto popolare sulla vita di Gautama Buddha e sulle sue precedenti incarnazioni.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Buddhismo Portale Buddhismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Buddhismo