Stick-slip

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diverse incisioni di gesso sulla lavagna, quella di destra riguarda il fenomeno dello Stick-slip

Lo Stick-slip è un fenomeno meccanico che riguarda l'attrito radente, provocato dal moto spontaneo e caratterizzato da violente accelerazioni che si verificano tra due superfici in contatto di strisciamento. Quando si ha il "brusco" passaggio dall'attrito statico (che impedisce il moto relativo tra le superfici) all'attrito dinamico (che lavora sullo scorrimento di esse) e quindi l'attrito statico (che è maggiore dell'attrito dinamico) si abbassa fino al valore di quello dinamico, avviene questo fenomeno.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Consideriamo una matita sopra a un nastro trasportatore che si muove a velocità v verso destra, la matita è in grado di traslare orizzontalmente, ed è vincolata da una molla che a sua volta è legata ad una parete verticale. L'attrito statico agisce da "legante" tra matita e nastro e ciò determina l'avanzamento della matita sul nastro a velocità v verso destra, ma contemporaneamente la forza di richiamo della molla (che tira verso di se la matita) aumenta, fino che diventa uguale al valore dell'attrito statico e a quel punto diventa un fenomeno di attrito dinamico, infatti inizia lo scorrimento tra matita e nastro, ma la matita si sposta verso sinistra. Quando la forza di richiamo della molla diminuisce e la matita rientra di nuovo nella zona dell'attrito statico, inizia un nuovo ciclo.

Un altro esempio può essere quello riguardante un gesso sulla lavagna che modificando l'inclinazione di esso rispetto alla lavagna e alla forza che gli viene impressa, si possono vedere delle incisioni diverse. Se inclinato, il gesso riesce a incidere una linea continua, se mantenuto perpendicolare alla lavagna, la linea risulta tratteggiata.[1]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il fenomeno dello Stick-slip, riguarda i cilindri oleodinamici, i macchinari per la levigatura, e inoltre causa quei rumori fastidiosi che si possono sentire nella frenata di autoveicoli o treni. È per questo che le auto sono state dotate dell'ABS - Antilock Braking System, che diminuisce la forza di attrito nel passaggio da statico a dinamico e cerca di mantenere le ruote in aderenza sul terreno. Oppure, in caso contrario, anche nella fase di accelerazione si utilizza l'ASR- Acceleration Slip Regulation, sempre allo scopo di mantenere gli pneumatici in aderenza.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Meccanica applicata alle macchine, Città Studi edizioni"
  2. ^ "Meccanica applicata alle macchine, Città Studi edizioni"
Meccanica Portale Meccanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di meccanica