Statistical process control

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Statistical process control in lingua inglese o controllo statistico di processo è l'applicazione di un metodo matematico o statistico che consente di contenere l'esito di un processo all'interno di specifici limiti, determinati attraverso lo studio della variazione naturale dei limiti del processo.

Uno dei principali metodi statistici applicabili è la rilevazione dello scarto quadratico medio, meglio noto come Sigma. Attraverso la correlazione tra questo valore e la distribuzione normale dei dati rilevati si ottengono i limiti naturali della variazione di un processo.

Un processo viene poi classificato in base all'esito dell'osservazione che ne deriva in due categorie:

  • sotto controllo, quando è influenzato unicamente da fattori casuali
  • fuori controllo, quando l'influenza delle sue variazioni è causata da fattori specifici