Slack

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Slack
software
Logo
GenereSoftware applicativo di gruppo
SviluppatoreSlack Technologies
Data prima versioneagosto 2013
Sistema operativoAndroid
iOS
Microsoft Windows
macOS
Linux
ToolkitElectron
Licenzalicenza proprietaria
(licenza non libera)
Sito web

Slack è un software che rientra nella categoria degli strumenti di collaborazione aziendale utilizzato per inviare messaggi in modo istantaneo ai membri del team.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Ideato da Stewart Butterfield, co-fondatore di Flickr, nel 2013. Nel 2014 viene ufficialmente lanciato al pubblico registrando nella prima settimana 120.000 utenti giornalieri. Entro la fine del 2014 Slack si attestava con un valore di 1.2 miliardi di dollari, rendendola la startup con il tasso di crescita più rapido di sempre. A febbraio 2015 Slack raggiunse 500.000 utenti attivi giornalmente e 60.000 team attivi. Nel 2017 la piattaforma ha raggiunto 1,25 milioni di utenti attivi giornalmente e 35 milioni di dollari di ricavi annuali.

Funzionalità[modifica | modifica wikitesto]

Una delle funzioni di Slack è la possibilità di organizzare la comunicazione del team attraverso canali specifici. I canali potranno essere accessibili a tutto il team o solo ad alcuni membri.

È possibile comunicare con il team anche attraverso chat individuali private o chat con due o più membri.

Grazie all'integrazione con diverse applicazioni è possibile aumentare le prestazioni del software e la produttività del team. All'interno della piattaforma possiamo utilizzare Google Drive, Trello, GitHub, Google Calendar ed altre applicazioni popolari.

Compatibilità[modifica | modifica wikitesto]

Slack è fruibile da tutti i dispositivi iOs, Android, Windows come applicazione e da web browser.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica