Sintassi Java

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Uno snippet di codice Java con parole chiave evidenziate in carattere grassetto blu

La sintassi del linguaggio di programmazione Java è l'insieme di regole che definiscono come un programma in Java debba essere scritto e successivamente interpretato.

La sintassi è principalmente derivata da C e C++, ma a differenza di quest'ultimo, in Java non esistono funzioni o variabili globali, ma vi sono membri che sono considerati come variabili globali. Ogni elemento del codice fa parte di una classe, e tutti i valori sono implicitamente oggetti. L'unica eccezione è formata dai tipi di dato primitivi, che non sono rappresentati da un'istanza di una classe per motivi di performance (sebbene possano essere convertiti automaticamente in oggetti e viceversa tramite un processo denominato autoboxing). Alcune funzionalità quali l'operator overloading od i numeri interi senza segno vengono omessi per semplificare il linguaggio e per evitare possibili errori.