Sibun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sibun
Xibun River.jpg
Fotografia aerea che mostra i caratteristici meandri del Sibun prima del suo sfocio nel mar dei Caraibi
StatoBelize Belize
Altitudine sorgente600 m s.l.m.
NasceMonti Maya
SfociaMare Caraibico

Il fiume Sibun (anche Xibun) è un corso d'acqua del Belize il cui bacino occupa un'ampia parte del paese.[1] I Sibun (Xibun) erano un antico popolo Maya, che abitava la regione.

Le sorgenti del Sibun si trovano sui Monti Maya, a circa 600 metri s.l.m., dove inizia il suo corso con il nome di fiume Branch. Quindi scorre attraverso una gola fino a raggiungere la piana alluvionale, ove vi sono piantagioni di cacao e di limoni. Qui la valle del fiume è fiancheggiata da fenomeni carsici che formano le caverne Maya.[2] Prima che il fiume raggiunga il villaggio di Freetown Sibun, lungo le sue rive sono comuni fichi da fiume e bambù spinosi (Guadua longifolia); lungo il tratto tra la costa e il villaggio predominano le mangrovie. Esso sfocia nel Mare Caraibico, a sud della città di Belize City.

Il bacino idrografico del fiume Sibun dà origine a numerosi tipi di vegetazione, comprese sempreverdi tropicali stagionali mescolate a foreste di aghiformi, di altre a foglia larga, mangrovie e piante agricole.[3]

Il fiume Sibun visto dall'autostrada Hummingbird

L'Associazione del bacino del Sibun è un'organizzazione locale focalizzata su temi ambientali all'interno del bacino.

Fin dal 1999 il Guatemala ha reclamato la sua sovranità sulle terre del Belize a sud del fiume Sibun, sebbene la pretesa non sia riconosciuta a livello internazionale.[4] L'attuale confine meridionale Belize-Guatemala internazionalmente riconosciuto è il fiume Sarstoon.

La pretesa è al centro della disputa territoriale Belize – Guatemala. Il Messico un tempo reclamò la parte del Belize a nord del fiume Sibun ma lasciò cadere la richiesta con un trattato con la Gran Bretagna nel 1893. Da allora il Messico ha stabilito che egli riprenderà la sua richiesta solo se il Guatemala avrà successo nell'ottenere tutto o parte della nazione.

I tratti più a valle del fiume sono importanti nelle scene del film del 1986 Mosquito Coast.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Boles, The Sibun River Watershed Atlas, Sibun Watershed Association and The Government Printer, Belmopan, Belize, 1999.
  2. ^ Patricia A. McAnany e S. Thomas Ben editori, Sacred Landscape and Settlement in the Sibun River Valley, Institute for Mesoamerican Studies Occasional Publication 8. Institute for Mesoamerican Studies at the State University of New York, Albany, 2002.
  3. ^ (EN) Natalie M. Monacci, Ursula Meier-Grünhagen, Bruce P. Finney, Hermann Behling e Matthew J. Wooller, Paleoecology of mangroves along the Sibun River, Belize, in Quaternary Research, vol. 76, n. 2, 1º settembre 2011, pp. 220–228, DOI:10.1016/j.yqres.2011.06.001.
  4. ^ Elihu Lauterpacht, Stephen Schwebel, Shabtai Rosenne e Francisco Orrego Vicuña, Legal Opinion on Guatemala's Territorial Claim to Belize (PDF), su mfa.gov.bz, novembre 2001, p. 7. URL consultato il 10 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2012).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

America Portale America: accedi alle voci di Wikipedia che parlano delle Americhe