Shin Takarajima

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shin Takarajima
新宝島
Genereavventura
Manga
AutoreOsamu Tezuka
EditoreIkuei Shuppan
1ª edizione1º aprile 1947

Shin Takarajima (新宝島? lett. "La nuova isola del tesoro") è un manga creato nel 1947 dal Osamu Tezuka. Costituisce la prima opera importante e di grande successo dell'autore[1], dopo il precedente lavoro d'esordio Maachan no Nikkichō del 1946, e getterà le basi del fumetto giapponese moderno, contribuendo alla successiva nascita del genere conosciuto come story manga, di cui Tezuka è considerato il padre[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La trama del manga si ispira liberamente alle vicende del romanzo L'isola del tesoro di Robert Louis Stevenson.

Analisi dell'opera[modifica | modifica wikitesto]

Il manga fece fortuna grazie all'uso innovativo delle inquadrature, quasi cinematografiche, che diedero alle tavole una forte dinamicità, ribaltando i canoni dei manga statici dell'epoca e generando qualcosa di nuovo, mai visto prima nella storia del fumetto giapponese[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b OSAMUSHI - Secondo noi | Fumetti, notizie e commenti sulle opere di Osamu Tezuka
  2. ^ Biografia autore in volume "Osamu Tezuka, La Fenice, il Libro dell'Alba, volume 1, Hazard Edizioni"

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]