Shōrin-ryū

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Chōshin Chibana

Shōrin-ryū (小林流, 松林流, o 少林流, chiamato anche Shōrinji-ryū?)[1][2][3][4][5][6] è una delle principali scuole di karate di Okinawa.
È lo stile di Karate codificato più antico, da cui è nato il Shuri-te.[7] Viene fatto risalire a Sōkon Matsumura e sembra derivare dal Tempio Shaolin del nord, difatti il nome del tempio in giapponese è Shorin-ji. Questo stile, che si è evoluto nello Shuri-te, combinato poi col Tomari-te, ha dato origine agli stili di karate Shotokan, Wado-Ryu e Shito-Ryu (lo shito-ryu fu influenzato anche dallo Shōrei ryū[8]).

Scuole[modifica | modifica sorgente]

Ci sono molti dojo dove viene usato il termine "Shōrin-ryū". Alcune delle maggiori scuole di Shōrin-ryū furono avviate dagli studenti di Matsumura, mantenendo la successione nella tradizione di Okinawa. Ciascuno dei "Deshi" (studenti), di Matsumura cambiò il nome al suo sistema dopo averlo adottato, cosicché le branche divennero: Sukunaihayashi (Shōrin-ryū Seibukan), Ryūkyū Hon Kenpo, Kodokai Shōrin-ryū, Shinjinbukai[9], Seidokan, Kobayashi Shōrin-ryū (Shido-kan, Shorinkan, Kyudokan), Matsubayashi-ryū, Okinawa Kenpo e Shobayashi-ryū e molte altre, alcune delle quali vantano una storia distinta che risale direttamente a Matsumura e ai suoi allievi, come per esempio il Matsumura Seito Shōrin-ryū.[10]

Gradi[modifica | modifica sorgente]

Nel 1924, Gichin Funakoshi adottò il sistema dei Dan dal fondatore dello judo Kanō Jigorō utilizzando lo schema dei gradi con un limitato numero di cinture colorate. Nel 1960,questa pratica venne adottata ad Okinawa.[11]: Viene elencata di seguito un possibile avanzamento di cintura dello Shōrin-ryū,[12]: Ma ce ne sono molti altri. Per esempio, nella maggior parte delle Organizzazione nel Nord America non usano per le cinture i colori: gialla, arancio, blu e tantomeno il viola.[13]: Non sono costanti da scuola a scuola.

Maestri dello Shōrin-ryū[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Mark Bishop, Okinawan Karate: Teachers, Styles and Secret Techniques. ISBN 0804832056.
  2. ^ Beikoku Shidokan Association, Iha Dojo
  3. ^ http://www.wonder-okinawa.jp/023/eng/001/002/index.html
  4. ^ http://www.wonder-okinawa.jp/023/eng/006/003/index.html
  5. ^ Okinawan Shorin-ryu Shorinkan Karate and Kobudo Dojo
  6. ^ World Oshukai Okinawa Shorin-Ryu Karate Do Kobudo Federation
  7. ^ http://artimarziali-italia.blogspot.it/2011/11/shorin-ryu-karate.html
  8. ^ http://www.cskgiannipane.it/index.php?option=com_content&view=article&id=29&Itemid=40
  9. ^ www.shinjinbukan.com
  10. ^ Shorin-Ryu Matsumura Seito Karate-Do and Kobudo
  11. ^ Origins of Shorin-Ryu Karate
  12. ^ Karate belts
  13. ^ Beikoku Shidokan Association, Iha Dojo

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]