Sáros

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la voce sul ciclo astronomico che porta questo nome, vedi Ciclo di Saros.
Comitato di Sáros
ex comitato
(HU) Sáros vármegye
Localizzazione
Stato Ungheria Ungheria
Amministrazione
Capoluogo Eperjes
Data di soppressione 1920 (Trattato del Trianon)
Territorio
Coordinate
del capoluogo
49°00′06″N 21°14′24″E / 49.001667°N 21.24°E49.001667; 21.24 (Comitato di Sáros)Coordinate: 49°00′06″N 21°14′24″E / 49.001667°N 21.24°E49.001667; 21.24 (Comitato di Sáros)
Superficie 3 652 km²
Abitanti 174 600 (1910)
Densità 47,81 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Comitato di Sáros – Localizzazione
Comitato di Sáros – Mappa

Il comitato di Sáros (in ungherese Sáros vármegye, in slovacco Šarišská župa, in latino Comitatus Sarossiensis) è stato un antico comitato del Regno d'Ungheria, situato nell'attuale Slovacchia orientale. Capoluogo del comitato era la città di Eperjes, oggi nota col nome slovacco di Prešov.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il comitato di Sáros era situato geograficamente nei Carpazi e confinava con il territorio austriaco della Galizia, nonché con gli altri comitati di Szepes, Abaúj-Torna e Zemplén. Era attraversato dal fiume Torysa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo Sáros si staccò prima del XIII secolo dal comitato di Novi Castri (dal nome della città di Novum Castrum, oggi Abaújvár), del quale facevano parte anche i futuri comitati di Heves e Abaúj. La regione prendeva il nome dal castello di Sáros, che fu la prima capitale; ve ne furono altre nel tempo, finché dal 1647 questa non fu stabilita ad Eperjes (l'attuale Prešov).

Nel 1918 e ufficialmente, in seguito al Trattato del Trianon, nel 1920, l'intero comitato venne assegnato alla neonata Cecoslovacchia. Quando la Cecoslovacchia fu divisa, durante la Seconda guerra mondiale, il territorio fu assegnato alla Prima repubblica slovacca, per poi tornare alla Cecoslovacchia dopo la guerra. All'epoca, era principalmente abitato da slovacchi, con una minoranza rutena (ucraina) ai margini settentrionali.

Dall'indipendenza della Slovacchia (1993) l'antico comitato ha fatto parte della regione di Košice e poi di quella di Prešov. Storicamente regione prosperosa, l'antico comitato di Sáros è oggi un territorio piuttosto impoverito.

L'antico comitato di Saròs nell'attuale Slovacchia

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Ungheria Portale Ungheria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ungheria