Baia di Dingle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Rossbeigh Creek)

Coordinate: 52°04′N 10°11′W / 52.066667°N 10.183333°W52.066667; -10.183333

Scorcio suggestivo di gran parte della baia da Capo Minard con in primo piano il Castello di Doonamanagh e sullo sfondo parte di Iveragh

La baia di Dingle (Dingle Bay in inglese) è una delle più grandi e importanti baie dell'isola d'Irlanda. Situata nell'oceano Atlantico fra le due vaste penisole di Dingle e Iveragh, delle quali delimita rispettivamente le coste meridionale e settentrionale: il punto di partenza su Dingle è Slea Head, il punto finale su Iveragh Capo Doulus.

La baia deve il nome al villaggio di Dingle e all'omonima penisola su cui è situato. Altri centri importanti sono Castlemaine e Killorglin.

Nelle sue acque si è scatenato un fenomeno di attrazione molto particolare, ovvero la presenza di Fungi il Delfino, un animale ormai abituato alla presenza dell'uomo che attende pazientemente le barche di turisti pronti a dargli del pesce.

Baie minori[modifica | modifica wikitesto]

Dingle Harbour
Baia di Kells

Le coste della vasta insenatura, lunga 40 km e larga dai 3 ai 20, sono tutt'altro che irregolari e formano una miriade di baie minori:

  • Penisola di Dingle:
    • Ventry Harbour: è la prima partendo da nord-ovest, una piccola insenatura accanto all'imponente monte Eagles (516 m) con al centro l'omonimo villaggio di Ventry
    • Dingle Harbour: il porto naturale di Dingle una delle più famose fra le insenature minori, ed è delimitato da speroni rocciosi molto vicini che creano uno sbocco veramente ridotto. Una tozza penisola che culmina nel Cnoc na Ceathrún (169-metro (554 ft)[1]) lo separa dal resto della baia di Dingle. All'interno della rada è situato, oltre al villaggio di Dingle, anche quello di Milltown; si tratta di un luogo molto adatto per la pesca e gli sport a vela.
    • Castlemaine Harbour: è la più vasta e più interna delle baie minori, delimitata dalle due curiose fasce di terra, una di queste Inch. In realtà l'insenatura è l'espandersi della foce del Maine. Prende il nome dall'omonimo villaggio di Castlemaine, qualche km nell'entroterra e sullo stesso fiume e, in caso di bassa marea, si riduce in maniera sensibilissima formando moltissime isole di secca.
    • Rossbeigh Creek: a seconda delle maree, diventa un semplice estuario di un piccolo fiume emissario del Lough Caragh
    • Baia di Kells: è l'altra delle più celebri, situata in pieno Ring of Kerry ed incastonata tra delle montagne di 600 metri vicine al mare, è molto usata per piccole imbarcazioni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dingle West Area / Carhoo Hill, Ordnance Survey Ireland. URL consultato il 24 agosto 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Titoloshamrock.png Baie dell'Irlanda Ireland geographical map.png
Baie principali:
Baia di Dublino - Baia di Bantry - Baia di Dingle - Baia di Galway - Killary Harbour - Baia di Clew - Baia di Killala - Baia di Sligo - Baia di Donegal - Lough Swilly - Lough Foyle - Belfast Lough - Baia di Dundalk
Navigatore:
Ovest In senso antiorario Baia di Doulus | Baia di Dingle | Smerwick Harbour In senso orario Nord
Baie minori: Baia di Kells - Rossbeigh Creek - Castlemaine Harbour - Dingle Harbour - Ventry Harbour
Visita il Portale:Irlanda
Irlanda Portale Irlanda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Irlanda