Rosaura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rosaura
UniversoCommedia dell'arte
SessoFemmina
Luogo di nascitaVenezia
Data di nascitaXVI secolo

Rosaura è una maschera di origine veneziana e celebre personaggio della Commedia dell'Arte. Figlia di Pantalone, è innamorata del giovane Florindo e grande amica della servetta Colombina [1].

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Rosaura è figlia di Pantalone e vive con il padre in un sontuoso palazzo sul Canal Grande a Venezia. La giovane è innamorata di Florindo, ma la relazione tra i due è ostacolata da Pantalone. Rosaura ha però come complice la Colombina che la aiuta a frequentare il giovane amato. [1]. Chiacchierona, vivace irascibile, gelosa e vanitosa, Rosaura viene descritta con lunghi capelli biondi e vestita con un abito verde, decorato con fiocchi e nastri rossi. Non ha una maschera sul volto, ma porta spesso con sé.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Festa di Carnevale. Storia e maschere, su velletri-univercarnevale.it. URL consultato il 23 febbraio 2019.