Rosa del golfo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Rosa del Golfo è il marchio di un vino rosato salentino (IGT Salento) prodotto dall'omonima azienda vitivinicola che ha sede ad Alezio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le notizie[1] vanno ricercate nella terra d'Otranto e nella penisola Salentina. I vitigni sono coltivati in territori collinari argilloso-calcarei di terra rossa ricca di ferro in un clima temperato.

I primi Rosa del Golfo prodotti sono del 1963 da un'azienda che entra nella produzione di vini nello stesso anno come Rosa del Salento e nel 1988 prendono "veramente" il nome di Rosa del golfo[1].

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche generali[2]:

  • Il vino viene prodotto con il Negroamaro (90 %) e il Malvasia Nera Leccese (10 %).
  • Il vino viene posto per 6 mesi in botti di acciaio inox.
  • Il vino si presenta di colore rosa con riflessi corallini.
  • Il vino va servito ad una temperatura di 12-14 °C, comunque mai a meno di 10 °C.[3] Stappare al momento.

Caratteristiche organolettiche[2]

  • Gradazione alcolica: 12,5%
  • Olfatto: Bouquet intenso fruttato, fiori di campo, fresco.
  • Palato: Persistenza fruttata, fiori di geranio, fragola, lampone, ciliegia candita.
  • Abbinamenti: Zuppe di pesce, pesce alla griglia, carni bianche, minestre, scottata di salmone, cavatielli alle cozze e bietole, tagliolini alle seppie, coniglio al forno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Cenni dal sito Italian Wine Shop Archiviato il 16 luglio 2007 in Internet Archive.
  2. ^ a b Cenni dai siti:
  3. ^ Cenni dalla Scheda da Lavinium.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Alcolici Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici