Return-oriented programming

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Call stack layout.svg

Il Return-oriented programming (ROP) o Programmazione orientata al Ritorno è un exploit di sicurezza informatica che permette ad un attaccante di eseguire codice alla presenza di difese di sicurezza come memoria non eseguibile e firma del codice[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hovav Shacham, Erik Buchanan, Ryan Roemer e Stefan Savage, Return-Oriented Programming: Exploits Without Code Injection, su cseweb.ucsd.edu. URL consultato il 12 agosto 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]