Regno di Tondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Regno di Tondo (detto anche di Tundo, Tundun, Tundok, Lusung) fu un regno fortificato situato nella baia di Manila, a nord del fiume Pasig, sull'isola di Luzon nelle Filippine. È uno degli insediamenti menzionati nell'Iscrizione del piatto di rame della Laguna. Fu un regno indianizzato del X secolo con scambi diplomatici e commerciali con la Cina durante la Dinastia Ming. Divenne così una forza stabile nel commercio nel sud est e nell'est asiatico. La preminenza regionale del regno culminò durante il periodo della sua alleanza e rapporti commerciali con il sultano del Brunei Bolkiah, quanto intorno al 1500 raggiunge il suo apice di forza tassalocratica a nord dell'arcipelago filippino. Quando gli spagnoli arrivarono nel regno nel 1570 e sconfissero i governatori locali nella baia di Manila nel 1591, Tondo perse l'indipendenza e entrò a far parte dell'amministrazione di Manila (un forte spagnolo costruito sulle rovine di Kota Seludong) Tondo è oggi un distretto della città di Manila.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Filippine Portale Filippine: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Filippine