Ray Enright

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statuetta dell'Oscar Oscar al miglior cortometraggio a 2 bobine 1940

Ray Enright (Anderson, 25 marzo 1896Hollywood, 3 aprile 1965) è stato un regista statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Raymond E. Enright emigra dall'Indiana a Los Angeles all'età di cinque anni insieme alla sua famiglia, nel 1913 va a lavorare per Mack Sennett come assistente al montaggio finché viene chiamato in servizio allo scoppio della prima guerra mondiale. Al termine del conflitto riprende le stesse mansioni stavolta per Thomas H.Ince, solo nel 1928 quando è da poco al servizio della Warner Bros debutta alla regia con un film della serie Rin tin tin. I suoi film migliori sono quelli che gira verso la fine della sua carriera, si ricordano due western, il primo Frontiere selvagge del 1947 e il secondo Il ranch delle tre campane del 1949 un film in bilico fra western e noir che racconta le vicende, spesso in contrasto fra loro, di tre fratelli separati dalla guerra di Secessione. Muore per un attacco cardiaco nel 1965 circa dieci anni dopo il suo ritiro dalle scene.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Montatore (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN42028503 · ISNI: (EN0000 0001 1760 0027 · LCCN: (ENn85376713 · GND: (DE141090537 · BNF: (FRcb139307987 (data)