Protogenia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri personaggi della mitologia, vedi Protogenia (disambigua).
Protogenea
Nome orig.Πρωτογένεια
SessoFemmina

Protogenea (in greco antico: Πρωτογένεια, Protogéneia) è un personaggio della mitologia greca. Il suo nome significa la Prima Nata ed è la prima donna mortale nata dopo il Diluvio.

Genealogia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di figlia di Deucalione e Pirra[1], fu madre di Etlio (avuto da Zeus[1][2]) e di Opo[3][4].

Mitologia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque mentre il Diluvio era in corso e dopo che l'arca si arenò sul monte Parnaso disce con i genitori dalla montagna e si fermò vicino alla città di Oponte in Tessaglia. Oponte è inoltre chiamata da Pindaro la citta di Protogenia[5].

Secondo Strabone crebbe a Kynos (Κῦνος) dove si dice che sua madre Pirra sia stata sepolta[6].

Opo ha come nipote un altro Opo, figlio di Locrus (a sua volta figlio di Physcus, "Φύσκος") e di Cambyse[7] od un'altra Protogeneia[8]. Quest'ultima probabilmente è una discendente di questo personaggio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Apollodoro, Biblioteca I, 7.2, su theoi.com. URL consultato il 10 maggio 2019.
  2. ^ (EN) Pausania, Periegesi della Grecia, libro V. 1. 3, su theoi.com. URL consultato il 28 maggio 2019.
  3. ^ Scoli a Pindaro, Olimpiche IX, 85
  4. ^ Scoli a Apollonio Rodio, Le Argonautiche 4.1780
  5. ^ Pindaro, Olimpiche IX, 51f
  6. ^ Strabone, Geografia IX, 4.2
  7. ^ Eustazio di Tessalonica a Omero, p. 277
  8. ^ Pindaro, Olimpiche IX, 86