Piva (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piva
Piva
Ponte sul fiume Piva.
Stati Montenegro Montenegro
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Lunghezza 120 km
Bacino idrografico 1270 km²
Nasce Monte Golija
Sfocia Drina

La Piva è un fiume della penisola balcanica, che attraversa il Montenegro fino al confine con la Bosnia ed Erzegovina, dove confluisce con il fiume Tara per formare la Drina.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La Piva nasce dal monte Golija, vicino al Monastero di Piva. Le acque della sorgente si gettano nel fiume Komarnica, poi formano il lago artificiale di Piva e infine confluiscono nella Drina: l'intero corso del fiume è lungo 120 km.

Il fiume scorre per un lungo tratto in un canyon, profondo fino a 1200 metri, al termine del quale una diga alta 220 metri crea il lago artificiale che alimenta la centrale idroelettica di Mratinje[1].

Dopo la diga, la Piva continua il suo corso verso nord, confluisce con il Tara a Šćepan Polje, al confine con la Bosnia-Erzegovina, creando la Drina.

Le acque della Piva confluiscono nel Mar Nero e il suo bacino idrografico misura 1270 km². La Piva non è navigabile.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La diga

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN237852314 · GND: (DE4311732-6
Montenegro Portale Montenegro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Montenegro