Pinan Nidan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Pinan Nidan è un kata del Karate, il secondo dei cinque di "base", detti Pinan[1], del Wado-Ryu, dello Shitō-ryū e dello Shotokan, ma oggi, nelle scuole di Karate viene spesso insegnato per primo (ni in giapponese significa due). È un kata apparentemente facile; ma in realtà, come tutti i kata, esige la massima concentrazione e decisione.

Andamento del Kata[modifica | modifica wikitesto]

  1. Saluto, nome del kata, yoi;
  2. A sinistra hidari otoshi tetsui sinistro, posizione hidari mahanmi nekoashi;
  3. In avanti in junzuki destro, zenkutsu-dachi;
  4. Girando a 180°, "scivolando" indietro, gedan barai destro;
  5. Posizione più corta, in shisentai otoshi tetsui destro;
  6. In avanti in hidari junzuki sinistro;
  7. A sinistra, a 90°, hidari gedan barai;
  8. In avanti in migi jodan uke;
  9. In avanti in hidari jodan uke;
  10. In avanti in migi jodan uke (kiai);
  11. Girando in senso antiorario di 225° in hidari gedan barai;
  12. In avanti in migi junzuki;
  13. Girando a destra di a 90°in migi gedan barai;
  14. In avanti in hidari junzuki;
  15. Girando a sinistra di a 45° in hidari gedan barai;
  16. In avanti in migi junzuki;
  17. In avanti in hidari junzuki;
  18. In avanti in migi junzuki (kiai);
  19. Girando in senso antiorario di 225°, in posizione hidari shomen nekoashi in posizione di Kamae (guardia);
  20. Scendendo in avanti in hidari shikodachi e hidari nukite;
  21. In avanti in migi shikodachi e migi nukite;
  22. Girando a destra di 90° in posizione migi shomen nekoashi in posizione di Kamae (guardia);
  23. Scendendo in avanti in migi shikodachi e migi nukite
  24. In avanti in hidari shikodachi e hidari nukite;
  25. Riportarsi in posizione yoi,
  26. Musubidachi, saluto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]