Piercing anale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piercing anale

Piercing anale o Anal piercing è un piercing che attraversa lo sfintere anale. Per ovvie ragioni igieniche è scarsamente praticato e a rischio. Il punto di foratura solitamente corre tra il lato interno dello sfintere anale e il perineo, oppure viene applicato sul perineo. Può essere praticato da donne e uomini, ma solitamente viene effettuato maggiormente dalle prime.[1]

Il piercing rende difficile l'igiene anale; esso viene a contatto con molti agenti patogeni durante le normali e fisiologiche funzioni intestinali, portando ad un elevato rischio di infezione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ mondopiercing.it, http://mondopiercing.it/piercing-anale-esiste-davvero.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]