Peddars Way

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Peddars Way
Peddars Way near Thompson.JPG
Peddars Way vicino a Thompson
Tipo percorsoPedonale
Numero{{{numero}}}
Percorso
InizioKnettishall (vicino a Thetford)
FineHolme-next-the-Sea
Parte diUK National Trail
Lunghezza74 km
Data aperturaTutto l'anno
Dettagli
DifficoltàFacile

Il Peddars Way è un sentiero a lunga distanza che attraversa le regioni del Suffolk e Norfolk, in Inghilterra[1].

Itinerario[modifica | modifica wikitesto]

Il Peddars Way si estende per 74 km (46 miglia) e segue il tracciato di una strada romana . Più di un autore ha suggerito che non si tratta in realtà di una strada romana, quanto piuttosto di un'antica pista, un ramo o estensione della Icknield Way, che venne poi usata e rimodellata dai romani[2]. Il nome sembrerebbe derivare dal latino pedester - a piedi. Viene menzionata per la prima volta in una mappa del 1587 d.C. Inizia a Knettishall Heath nel Suffolk (vicino al confine Norfolk-Suffolk, circa 7km o 4 miglia a est di Thetford) e si collega con il Norfolk Coast Path a Holme-next-the-Sea .

Insieme al Norfolk Coast Path, forma il Peddars Way & Norfolk Coast Path National Trail, uno dei 15 percorsi nazionali in Inghilterra e Galles, e i due percorsi uniti coprono una distanza di 214 km (133 miglia).

È uno dei quattro sentieri a lunga distanza che, se combinati, vanno da Lyme Regis a Hunstanton e a cui ci si riferisce col nome di Greater Ridgeway . A Knettishall Heath, il Peddars Way si unisce all'Icknield Way Path per 110 miglia a sud-ovest fino a Ivinghoe Beacon nel Buckinghamshire[3].

Guida e segnaletica[modifica | modifica wikitesto]

Una guida dettagliata di 144 pagine, che include mappe in scala 1:25 000 redatte dall'Ordnance Survey e descrive il percorso da sud a nord, è pubblicata nella serie di National Trail Guides[4]. Il sentiero è molto ben segnalato con due tipi generici di segnavia lungo tutto il percorso. Agli incroci ci sono semplici cartelli di legno contrassegnati "Peddars Way". Altrove vengono usati dischi bianchi, gialli e verdi con il segno della ghianda tipicamente utilizzato su tali percorsi a lunga distanza.

Trasporto pubblico[modifica | modifica wikitesto]

La Peddars Way può essere raggiunta tramite mezzi pubblici . C'è un sentiero che collega l'estremità meridionale, a Knettishall Heath, alla vicina stazione ferroviaria di Harling Road . Holme, all'estremità settentrionale, è dotata di un servizio di autobus che la collega regolarmente con King's Lynn, Hunstanton e Sheringham . Sia King's Lynn che Sheringham permettono ulteriori collegamenti attraverso i loro servizi ferroviari regolari.

Folclore[modifica | modifica wikitesto]

Il Peddars Way era tradizionalmente considerato uno dei luoghi infestati dal fantasma del Black Shuck, un segugio dell'Anglia orientale[5][6].

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Peddars Way, LDWA. URL consultato l'11 maggio 2020.
  2. ^ Donald Maxwell, Unknown Norfolk, London, The Bodley Head, 1925.
  3. ^ The Icknield Way Path, Icknield Way Association. URL consultato l'11 maggio 2020.
  4. ^ Bruce Robinson e Mike Robinson, National Trail Guides: Peddars Way and Norfolk Coast Path, London, Aurum Press, 2015, ISBN 1781315019.
  5. ^ James Wentworth Day, The Ghost Hunter's Game Book, London, Frederick Muller, 1958.
  6. ^ Mike Burgess, Shuckland, in Hidden East Anglia, Lowestoft, gennaio 2005. URL consultato l'11 maggio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]